Management dello Sport e delle Attività Motorie | Digital Connect Elearning

*

Management dello Sport e delle Attività Motorie

Modalità

  • corso in presenza
  • corso in e-learning
  • lezioni live online
  • lezioni on demand

Caratteristiche

 2 anni
CFU: 
120 cfu
Università telematica Pegaso

Uno sconto di 1000 euro se ti iscrivi ai corsi universitari Pegaso/Universitas Mercatorum tramite Digital Connect Elearning.

Obiettivi formativi: 

Il corso di Laurea Magistrale in Management dello Sport e delle Attività Motorie dell'Università Telematica Pegaso nasce per rispondere ad un’esigenza tanto immediata quanto necessaria, formare figure professionali in grado di promuovere la nascita, la gestione e lo sviluppo delle imprese, società ed associazioni sportive. Oggi, infatti, tali realtà sono da considerare delle aziende commerciali a tutti gli effetti, il cui obiettivo finale è affermarsi sul mercato, in business diversi da quello legato prettamente agli eventi sportivi. Si pensi alle associazioni sportive che offrono sul mercato prodotti e servizi correlati brandizzati al fine di coinvolgere sempre più persone nel loro progetto sportivo.

Nello specifico, il laureato dovrebbe gestire le organizzazioni e capirne il funzionamento, in particolare,  creare le sinergie tra le specifiche aree funzionali (produzione, ricerca e sviluppo, marketing, organizzazione, pianificazione, ecc.) e le problematiche che i tecnici sportivi ed i manager del settore si trovano ad affrontare in contesti fortemente competitivi.

Ultimato il percorso di studi il laureato sarà in grado di imparare ad analizzare qualsiasi scenario istituzionale legato all’ambiente sportivo, gli strumenti, gli aspetti giuridici che lo disciplinano e le organizzazioni pubbliche e private che possono influenzare l’attività aziendale in cui si opera.

A queste si aggiungono competenze di tipo finanziario e di controllo necessarie allo studio ed implementazione di piani finanziari, di sponsorizzazione, di marketing e di politiche di merchandising, di definizione dei strategie di breve e lungo periodo, nonchè di predisporre bilanci e indirizzare l'attività manageriale.

Un curricula completo, che associa conoscenze scientifiche di tipo sportivo e motorio, con quelle economiche, giuridiche e psico-sociologiche ad esse correlate.

Infine, con cadenza annuale, gli studenti potranno esprimere un parere sulla qualità dei corsi oltre che avere la possibilità di essere sempre aggiornati sugli esiti occupazionali dei laureati mediante indagini di follow-up e un monitoraggio più efficace

Piano di studi: 
Anno Insegnamento Codice CFU
1 Metodi e didattiche delle attivita' motorie MEDF01 10
1 Economia aziendale SECSP07 15
1 Strumenti informatici per lo sport INF01 10
1 Gestione dei gruppi sportivi MPSI01 10
1 Diritto amministrativo sportivo IUS10 15
2 Metodi ed organizzazione di attivita' ludico-sportive MEDF02 10
2 Economia e gestione delle imprese sportive SECSP08 15
2 Statistica medica MED01 5
2 Insegnamento a scelta   10
2 Ulteriori conoscenze linguistiche   3
2 Tirocinio formativo e di orientamento   5
2 Prova finale   12
Sbocchi occupazionali: 

Ampie sono le prospettive di lavoro per questa figura professionale, una figura che si adatta a qualsiasi contesto lavorativo all’interno delle organizzazioni sportive. Il possesso di competenze tecniche congiunte a conoscenze economiche gestionali, consentono a questa figura di svolgere importanti ruoli di responsabilità quali, manager sportivo, organizzatore e gestore di attività e di eventi sportivi, direttore sportivo, sport marketing manager, promoter sportivo, redattore di prodotti editoriali-multimediali, sport communication manager, organizzatore di eventi, gestore di impianti, operatore di federazioni e leghe, gestore di impianti presso enti locali, insegnante di educazione fisica, nonché gestore di palestre, centri fitness, società di consulenza nel marketing e nella comunicazione. Ed ancora, dirigente sportivo in realtà sia profit che no profit o imprenditore nel settore sportivo e nelle imprese ad esso collegate (fornitori di beni strumentali, media, agenzie di comunicazione).

Requisiti per l'accesso: 

I criteri di accesso al corso sono definiti in modo che i CFU già acquisiti dallo studente garantiscano una adeguata conoscenza di base per l'accesso alla laurea magistrale. Per l'accesso al corso si richiede il conseguimento di un determinato numero di CFU nelle discipline, "Discipline motorie e sportive, Aziendale, Giuridico, Economico" secondo quanto precisato nel regolamento didattico del corso di laurea magistrale, nel quale sono definite anche le modalità di verifica - obbligatoria in ogni caso - dell'adeguatezza della personale preparazione. Per essere ammessi al corso di Laurea Magistrale occorre essere in possesso di laurea, oppure di altro titolo di studio equivalente, anche conseguito all'estero, riconosciuto idoneo sulla base dei requisiti curriculari minimi previsti dalla classe e verificati al momento dell'accesso al corso di laurea. Oltre al titolo di laurea l'ammissione al corso di laurea magistrale è subordinata al possesso di specifici requisiti curriculari e all'adeguatezza della preparazione personale, così come da regolamento del CdS.

Hai bisogno di aiuto?